Farfalle in insalata

Ciao a tutti…anzi BENTORNATI!! Nell’ultimo periodo gli impegni sono stati davvero tanti e, per questo, non siamo riusciti ad essere presenti come avremmo voluto. Ma eccoci di ritorno!!

Oggi vogliamo proporvi un piatto davvero semplice, veloce e che può essere conservato anche due giorni in frigorifero…quindi preparatene pure in abbondanza!! Noi abbiamo deciso di cuocere all’incirca due etti di farfalle, così da avere pronto il pranzo da portare al lavoro in pausa. Questa insalata di pasta, infatti, è il tipico piatto da “schiscetta”. Dopo giorni e giorni di pasti non proprio ottimi nei vari punti ristoro della zona, abbiamo detto BASTA!

Vi auguriamo una buona lettura.

Ingredienti

  • 200 grammi di pasta
  • 7 pomodorini
  • 1 Wurstel
  • 100 grammi di prosciutto cotto a dadini
  • 1 scatoletta di tonno sott’olio
  • 50 grammi di formaggio a piacere
  • Uno spicchio d’aglio intero
  • 2 foglioline fresche di basilico
  • Sale e pepe q.b.
  • 2 cucchiai abbondanti di olio d’oliva

Procedimento

Cominciamo col portare a bollore l’acqua salata, dove cuoceremo la pasta. Scoliamola abbastanza al dente e lasciamola raffreddare per bene.

Nel frattempo, in una ciotola abbastanza capiente mettiamo lo spicchio d’aglio, i cubetti di prosciutto cotto, il tonno (noi ne abbiamo usato un tipo al peperoncino), i wurstel, i pomodorini ed il formaggio (nel nostro caso il Bra tenero) tagliati a dadini.

Versiamo anche la pasta nella ciotola e, aggiungendo sale, pepe ed olio q.b., amalgamiamo fino ad ottenere un condimento omogeneo. Infine, aggiungiamo delle foglioline fresche di basilico lavate per bene.

IMG_20170705_211151_218

I consigli dello Chef Attila

“Ma MIAOOOOOO!!! Quanto tempo….questo mese è stato troppo veloce, troppe cose da fare e poco tempo da dedicare al blog. Vi sono mancati i miei consigli?

Come avete potuto vedere, questa ricetta è veramente semplice; l’unico suggerimento che mi sento di darvi è di non cuocere troppo la pasta in quanto, quando la lascerete raffreddare continuerà a cuocere ancora per qualche minuto.

Ovviamente la ricetta è molto personalizzabile…scatenate la fantasia e lasciatevi ispirare dagli ingredienti che avete in casa! Alla prossima!!”

Buon appetito!

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...