Salmone su letto di finocchi e porri

Della serie, ritenta e sarai più fortunato!

Ora vi spieghiamo meglio: abbiamo provato questa ricetta già nel corso della settimana appena conclusa, cercando di mettere insieme alcuni ingredienti che avevamo in casa; il gusto ci era piaciuto, ma il piatto non era ancora realizzato al meglio, quindi, abbiamo deciso di ritentare e, così, siamo arrivati alla ricetta finita. L’abbinamento creato ci è piaciuto molto. siamo riusciti a creare, secondo noi, l’equilibrio perfetto, quindi, vi mostriamo come comporre il piatto, sperando che anche voi siate della nostra stessa idea.

Ingredienti

x 2 persone:

  • 2 filetti di salmone freschi
  • Timo
  • Succo di limone
  • Sale
  • Pepe
  • Olio evo

x la salsa:

  • 1 finocchio di medie dimensioni
  • 3 porri piccoli (oppure 1/2 porro di dimensioni normali)
  • 100 ml di latte
  • Sale
  • Pepe
  • Olio evo

Procedimento

Cominciamo col preparare i nostri filetti di salmone. Per prima cosa eliminiamo la pelle dal pesce e controlliamo che non ci siano spine, altrimenti togliamole con una pinzetta. Dopo questo passaggio, mettiamo il salmone in un recipiente e aggiungiamo sale, pepe, qualche goccia di succo di limone, alcune foglioline di timo, olio e condiamo per bene. Ricordiamoci di non esagerare con l’olio, dato che il salmone è un pesce abbastanza grasso.

Chef Attila: “Se avete tempo vi consiglio di lasciar marinare il salmone, con questo condimento, alcune ore in frigorifero. Alla fine sarà molto più gustoso”.

20170313_191101.jpg

Mentre il salmone riposa qualche minuto con il condimento appena descritto, scaldiamo il forno a 200 gradi e cominciamo, inoltre, a preparare la base della nostra salsa di accompagnamento. Laviamo accuratamente i porri, priviamoli delle estremità ed eliminiamo buona parte dei fogli esterni. Tagliamoli a fettine e lasciamoli soffriggere in una pentola con un filo d’olio.

20170313_185031.jpg

Nel frattempo, laviamo anche il finocchio ed eliminiamo, ancora una volta, la parte esterna dell’ortaggio, ricavando, infine, delle striscioline.

20170313_190148.jpg

A questo punto, mettiamo il finocchio all’interno del soffritto di olio e porri, rosoliamo e aggiungiamo mezzo bicchiere di acqua tiepida che ci servirà per farlo ammorbidire leggermente. Una volta che l’acqua si sarà asciugata quasi completamente, irroriamo col latte freddo e lasciamo scaldare per bene, aggiustando anche con sale e pepe.

20170313_192445.jpg

Mentre il latte si addensa leggermente, mettiamo a cuocere, su una teglia foderata con carta forno, i nostri filetti di salmone per 15/20 minuti, ricordandoci di girarli a metà cottura.

20170313_192539.jpg

Aspettiamo che il latte sia ben caldo e trasferiamo l’intero composto in un bicchiere di plastica, all’interno del quale lo frulleremo con l’aiuto di un frullatore ad immersione, fino ad ottenere una salsa abbastanza corposa e liscia.

20170313_1930360.jpg

Sistemiamo la crema sul fondo del piatto di portata ed, appena il salmone sarà pronto, adagiamolo sopra ad essa, aggiungendo, a piacere, un filo d’olio, una macinata di pepe ed alcune foglioline di timo.

20170313_194518_richtonehdr.jpg

I consigli dello Chef Attila

“Carissimi lettori, ho ancora due suggerimenti importantissimi da darvi! Innanzitutto, controllate bene la cottura del salmone, che può variare in base al tipo di forno ed anche allo spessore del pesce stesso. I filetti dovranno essere ancora abbastanza rosati, quindi, fate attenzione che il salmone non si asciughi troppo in cottura, altrimenti risulterà secco e stopposo. In secondo luogo, cercate di coordinare i tempi di preparazione di pesce e salsa, così che entrambi siano ben caldi una volta che andrete ad impiattare e, quindi, a mangiare.

Anche per oggi, spero di esservi stato utile. Vi mando un grosso MIAO! Alla prossima!”

Buon appetito!

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...