Finocchi gratinati al forno con gorgonzola

In questo momento i finocchi sono di stagione e per chi, come noi, ha la possibilità di averli freschi e soprattutto gratis, è un ottimo periodo per sbizzarrirsi con le ricette a base di questo ingrediente. Non sono tra i nostri ortaggi preferiti, anzi in realtà li abbiamo sempre evitati, ma con questa ricetta venuta fuori un po’ per caso, siamo riusciti ad apprezzarli e a smorzare un pochino il loro sapore molto particolare.

Consigliamo anche ai più scettici di provarli almeno una volta, forse rimarrete stupiti.

Ingredienti

X 2 persone

  • 2 finocchi grandi
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1/4 di cipolla
  • Una spolverata di prezzemolo
  • Sale e pepe qb
  • Una noce di burro
  • 2 uova
  • 25 g parmigiano grattugiato
  • 25 g pangrattato
  • 50 g Gorgonzola
  • Noce moscata

Procedimento

Per prima cosa laviamo bene i finocchi, nel nostro caso hanno molta terra perché appena colti dall’orto. Una volta puliti iniziamo a togliere il fondo dell’ortaggio per poi sfogliare più facilmente la parte esterna dello stesso: alla fine di questo procedimento non rimarrà più molto dei finocchi, ma state tranquilli non avete sbagliato nulla! Tagliamoli quindi a striscioline sottili e mettiamoli a scottare in una padella in cui avremmo fatto soffriggere precedentemente lo spicchio d’aglio intero e la cipolla a fettine con poco burro. Dopo poco aggiungiamo dell’ acqua in modo che i finocchi si ammorbidiscano leggermente e continuiamo fino a quando non saranno più duri come da crudi, tenendo, però, conto che, successivamente, dovranno cuocere ancora in forno. Appena l’ acqua sarà evaporata spegniamo il fuoco e lasciamo raffreddare.

Nel frattempo, in una ciotola sbattiamo le due uova insieme a sale, pepe, noce moscata e parmigiano,  ai quali aggiungeremo i finocchi con la cipolla non appena saranno raffreddati. A questo punto inseriamo anche il pangrattato: i 50 g sono indicativi, regolatevi in modo che il composto non risulti troppo secco. Come tocco finale spolveriamo il tutto con del prezzemolo  e amalgamiamo per bene con alcuni pezzetti di gorgonzola.

Rovesciamo il contenuto all’interno di un tegame foderato con carta forno. Una volta che lo avremo disteso in modo da coprire tutta la superficie, completiamo l’opera con il restante gorgonzola e se vogliamo aggiungiamo ancora del pangrattato e del parmigiano per creare una crosticina croccante.

Infine cuociamo in forno preriscaldato a 200 gradi per 20 minuti circa. Se necessario terminiamo la cottura con qualche minuto di grill, così che i nostri finocchi diventino ben gratinati.

A questo punto sentirete il profumo che invade tutta la cucina. Fate raffreddare qualche istante per non ustionarvi le fauci, Attila ne sa qualcosa.🐱🔥

I consigli dello chef Attila

Lo chef consiglia: “Una volta passati in padella i finocchi, lasciateli raffreddare per bene, altrimenti andrete a cuocere le uova prima del tempo. Inoltre,  se il composto risultasse troppo denso, aggiungete un altro uovo. Il risultato sarà più simile ad una frittata al forno, ma il gusto non ne risentirà affatto. Detto questo, lo sformato mi aspetta. Alla prossima, MIAO MIAO!”

Annunci

3 Comments

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...